A Genova in via Prè, in cambio di una ventina di euro, un uomo cedeva ad un’altra persona, una dose di eroina. Notati, sono stati fermati dai carabinieri della stazione di Genova Maddalena insieme ai colleghi della Compagnia Intervento operativo del Reggimento Lombardia.

Si tratta di un 55enne di nazionalità algerina e un sammargheritese di 32 anni

Lo spacciatore, un 55 enne di nazionalità algerina, senza fissa dimora e gravato di pregiudizi di polizia, perquisito è stato trovato in possesso di 95 euro, sequestrati, poiché provento dell’illecita attività. Pertanto è stato tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti. L’acquirente, un 32enne di Santa Margherita Ligure, sarà segnalato alla Prefettura quale assuntore. Droga sequestrata. In mattinata sarà processato per direttissima.