Spacciava eroina semplicemente affacciandosi dalla finestra di casa sua, al piano terra di un condominio in pieno centro a Rapallo: i clienti non dovevano far altro che passare di lì e, fingendo saluti e strette di mano, avveniva lo scambio fra le banconote e la droga. Ma la polizia di Rapallo – come reso noto dall’edizione di oggi de il Secolo XIX – ieri ha posto fine alla sua sfrontata attività di spaccio, dopo una decina di giorni di appostamento. In manette il 28enne, colto in flagrante durante uno di questi scambi e nella cui abitazione sono stati trovati circa 50 grammi di eroina. Indubbiamente, le dinamiche insolite della sua attività criminosa sconsiglieranno il passaggio agli arresti domiciliari.