Sono stati sorpresi dagli agenti di Polizia Locale fra le auto posteggiate in Colmata a Chiavari, in piazza Giovanni Paolo II: una coppia di 40enni nel pieno della passione – e della… svestizione – che dovranno pagare salato, salatissimo l’essersi lasciati andare ai propri impulsi in pubblico. È accaduto, come riepiloga il Secolo XIX, nella notte fra venerdì e ieri, quando gli agenti di polizia pattugliavano la zona a scopo preventivo nei confronti dei furti nelle auto ma si sono trovati di fronte una scena sicuramente inattesa. La coppia sorpresa nell’amplesso avrebbe cercato di giustificarsi spiegando d’essere stata «travolta dalla passione», una passione che costerà loro 10mila euro a testa: è l’ammontare della contravvenzione per atti osceni in luogo pubblico, quando pagata immediatamente. Sanzione che altrimenti può salire sino ai 30mila euro, figlia della depenalizzazione del reato – che in precedenza poteva prevedere sino a più di tre anni di detenzione.