Simone Cristicchi, vincitore del Festival di Sanremo 2007 con il pezzo “Ti regalerò una rosa”, a Chiavari a sorpresa.

Simone Cristicchi si trovava in zona per lavoro

«Non pensavo di trascorrere la serata a Chiavari, poi il mio amico don Luigi Verdi mi ha chiamato e mi ha invitato. Ero in zona per lavoro, e così ho accettato» racconta Cristicchi.
Giovedì 9 novembre, nella parrocchia San Giuseppe dei Piani di Ri di cui don Stefano Giupponi è parroco, si è tenuto un incontro con don Luigi Verdi, responsabile della fraternità di Romena, dal titolo “Semplicemente vivere”. L’evento, organizzato dalla Caritas Diocesana chiavarese, ha coinvolto molte persone provenienti da tutte le parrocchie.

I ragazzi si sono incontrati per parlare del senso della vita

L’incontro ha ruotato intorno a temi esistenziali, quali il senso della vita e la capacità di mostrarsi ancora umani nei confronti del prossimo in un’epoca dettata da ritmi frenetici e da internet. «Una volta un ragazzo mi chiese quale fosse il senso della vita. Gli risposi che la vita non ha un senso. Non uno solo. Ma più di uno.» con queste parole e con un punto di vista originale, don Luigi spiega ai chiavaresi cosa intende dire quando si riferisce ad una vita libera e piena d’amore, priva di ostacoli nel cuore e nella  mente.

Leggi anche:  Rupinaro, iniziati i carotaggi sugli argini

Una presenza improvvisata: ha suonato con i ragazzi

Simone Cristicchi, al termine dell’incontro, ha suonato  “Emozioni ”e  “Io che amo solo te”.
«Ringrazio di cuore il parrocchiano di Ri che mi ha prestato la chitarra all’ultimo momento. La mia presenza qui è stata improvvisata e non ero di certo organizzato» dice Cristicchi. Infatti è proprio grazie al ribassino Francesco Decaro “Ciccio”, che l’artista ha potuto suonare i pezzi in chiesa. «Sono molto felice di essere qui accanto a don Luigi, con il quale porto avanti un’amicizia profonda da anni e di aver avuto la possibilità di visitare una cittadina elegante e caratteristica come Chiavari».

Quali sono i prossimi appuntamenti del cantautore? «Prossimamente sarò impegnato a teatro, mi esibirò anche a Genova, con la messa in scena di un monologo tratto dal mio libro “Il secondo figlio di Dio”» .

(Nella foto, Simone Cristicchi con don Stefano Giupponi, parroco di San Giuseppe dei Piani di Ri a Chiavari)