La Polizia di Stato all’esito di una complessa attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, ha effettuato a Genova il più ingente sequestro di eroina degli ultimi venti anni. L’attività trae origine dalla condivisione di informazioni elaborate dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato.

Gli agenti della Squadra Mobile di Genova e dello SCO, coadiuvati dal personale delle Agenzie delle Dogane hanno scovato al porto di Genova, anche con l’ausilio di unità cinofile, 270 kg circa di eroina, occultati in containers provenienti dall’Iran

A seguito del sequestro è stata organizzata ed eseguita la prima consegna controllata transnazionale richiesta dall’Italia, che ha visto, con il coordinamento del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia e di Eurojust la collaborazione delle Forze dell’ordine e delle Autorità giudiziarie di Svizzera, Francia, Belgio ed Olanda, ove si è conclusa con l’arresto di due soggetti.