La Polizia di Genova ha arrestato per detenzione di droga un 41enne italiano e un 49enne di nazionalità tunisina, entrambi pregiudicati per reati specifici, trovati in possesso di circa 2 kg di eroina pura.

L’indagine della Polizia è iniziata dopo la segnalazione di molti episodi di spaccio in un appartamento vicino allo stadio Comunale di Chiavari

L’attività d’indagine, condotta dal Commissariato di Chiavari, è iniziata circa un mese fa, dopo la segnalazione di molti episodi di spaccio in un appartamento vicino allo stadio Comunale di Chiavari. Gli agenti hanno operato gli accertamenti dopo alcuni appostamenti: sul tavolo della cucina è stato trovato mezzo chilo di eroina purissima, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessario per il confezionamento. Da una successiva perquisizione presso l’abitazione del tunisino a Cicagna è stata rinvenuta la restante sostanza stupefacente, 15 mila euro in banconote e una bicicletta del valore di circa 6 mila euro che era stata barattata in cambio di alcuni grammi di eroina. I due, arrestati su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati trasferiti nel carcere di Genova Marassi.