Le ricerche di Maria Grazia Milanipurtroppo sono terminate nel peggiore dei modi. Il corpo della donna è stato ritrovato senza vita.

La tragica scoperta

Maria Grazia Milani

La turista 80enne era dispersa da ieri dopo che un torrente in piena delle campagne di Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) ha travolto l’auto sulla quale si trovava. Maria Grazia Milani era originaria della Brianza, ma anche molto conosciuta a Santa Margherita Ligure dove aveva un’abitazione insieme al compagno Fabrizio Salvadori. Le ricerche della 80enne erano state sospese ieri sera a causa del buio e riprese stamani all’alba. Il corpo è stato individuato qualche minuto fa dopo che il livello delle acque del torrente Pavone è andato progressivamente abbassandosi, una volta che sono terminate le abbondanti piogge delle scorse ore.

Salvadori è riuscito a scappare dall’auto, una Renault Kajar sulla quale i due viaggiavano. L’auto ha attraversato una stretta passerella appoggiata sul letto del corso d’acqua. Durante la traversata però qualcosa è andato storto: il mezzo è stato trascinato dalla corrente fino a valle per almeno 300-350 metri dalla corrente prima di incagliarsi contro dei massi sporgenti.