Un giardiniere di Chiavari è stato fermato ieri dalla polizia. L’uomo aveva appena gettato alcuni rifiuti in una discarica abusiva a cielo aperto.

Rifiuti abbandonati a Leivi

Finito il suo lavoro in alcuni villini chiavaresi, il giardiniere ha raccolto gli scarti e li ha caricati sul furgone. Gli agenti di polizia hanno deciso di seguire l’uomo che con il suo mezzo ha raggiunto le colline di Leivi e ha gettato i rifiuti sul ciglio della strada. Nonostante fossero rifiuti biodegradabili la legge prevede un protocollo per il loro smaltimento. L’uomo, oltre a dover pagare la multa, dovrà farsi carico dello smaltimento dei rifiuti.