A Lavagna i Carabinieri, dopo una denuncia querela sporta da due donne peruviane rispettivamente di 32 e 42 anni, abitanti a Lavagna e Chiavari e da una 21 enne anche quest’ultima abitante in Lavagna, al termine dei dovuti accertamenti, ha deferito in stato di libertà per “diffamazione continuata”, un ecuadoriano di 37 anni, irregolare e con pregiudizi di polizia. L’uomo, lo scorso mese di settembre, attraverso “WhatsApp”, ha diffuso immagini e frasi diffamatorie nei confronti delle donne.