Maltempo, prolungata di alcune ore su tutta la Liguria: ecco i dettagli.

Allerta meteo

Sulla zona B (genovese, Golfo Paradiso) l’allerta arancione si protrarrà sino alle 20, per poi declassarsi in gialla sino alle 22 di stasera. Stessa cosa per i bacini medi e piccoli della zona C (il resto del Levante costiero Portofino sino al confine con la Toscana) ed E (valli Scrivia, d’Aveto e val Trebbia), mentre sui bacini grandi vi è “solo” allerta gialla, che si concluderà alle 20.

La situazione

Durante la notte la Liguria è stata interessata da un’intensa perturbazione con precipitazioni diffuse in particolare sul Ponente della regione, dove le correnti da Sud-Est hanno concentrato l’umidità specialmente a ridosso dei rilievi. Dopo una prima fase temporalesca (Le Manie – Finale 61 mm/1h), le precipitazioni sono state a carattere diffuso, con una linea di convergenza che a partire dalle 10 di questa mattina si è fermata sull’entroterra savonese: qui le intensità orarie più forti (Santuario di Savona 81 mm, Lavagnola 69.8, Colle del Melogno 68.2, Colle di Cadibona 58.6, Alpicella 57, Montenotte Inferiore 54.8, Castelvecchio di Rocca Verbena 52.6). A seguito di queste piogge si sono innalzati i bacini maggiormente interessati, in particolare Letimbro, Sansobbia, Bormida, Centa, Neva, Pogli e Arroscia.

Molto elevate le cumulate complessive dell’evento, che alle 12.45 sono: Colle del Melogno 277 (SV), Monte Settepani (SV) 242, Ranzo (IM) 224, Mallare (SV) 193, Colle di Nava (IM) 188, Santuario di Savona (SV)170,

Leggi anche:  Evade dai domiciliari, arrestato

Nelle prossime ore continueranno i fenomeni meteo, che potranno estendersi su tutto il territorio regionale.

Le previsioni

Oggi, giovedì 11: Precipitazioni diffuse di intensità fino a forte su ABD con cumulate elevate, fino a moderate su CE con cumulate anche significative. Condizioni di instabilità mantengono un’alta probabilità di rovesci o temporali forti, organizzati e localmente persistenti. Fino a metà giornata venti forti da Sud-Est su C e sulla parte centroorientale di B; segue un progressivo ingresso venti da Nord, fino a forti anche rafficati su AB. Mare molto mosso su A e sulla parte occidentale di B.

Domani, venerdì 12: Nelle prime ore della giornata possibili locali fenomeni precipitativi residui, anche a carattere di rovescio al più moderato, più probabili su BCE. Venti settentrionali fino a forti su AB in rapida attenuazione in mattinata.

Dopodomani, sabato 13: Venti da Nord, Nord-Est fino a moderati con locali rinforzi intorno ai 40-50 km/h a Ponente.