Dopo due notti al freddo i soccorritori hanno trovato il corpo senza vita del pensionato che si era perso nei boschi del Monte Penna.

Il ritrovamento

Nelle prime ore di questa mattina i vigili del fuoco hanno ritrovato il corpo dell’uomo di 81, originario di Genova Nervi. Le ricerche sono state complicate perché l’uomo aveva con sé il cellulare ma la zona è scoperta sotto il profilo del segnale. L’allarme è stato lanciato quando, mercoledì scorso, la moglie si è presentata dalle Casermette del Penna per chiedere aiuto. La donna si trovava nei boschi insieme al marito ma ad un certo punto i due si sono persi di vista. Ora si dovrà attendere l’autopsia per conoscere le cause del decesso.