Messico: qualche giorno fa la denuncia della sua scomparsa, oggi la drammatica notizia. Paolo Prato Paredes è stato ucciso e fatto a pezzi.

Messico: giovane di origini liguri ucciso e fatto a pezzi

Paolo Prato Parades aveva padre italiano e madre messicana. La famiglia paterna era originaria di Loano e Paolo aveva per anni vissuto a Borghetto Santo Spirito. Per tanti anni aveva lavorato sulla navi della Costa Crociere.

A lanciare l’allarme, la madre che Paolo aveva raggiunto per trascorrere un po’ di tempo insieme. Dopo averla accompagnata al mercato, a Puebla, è scomparso nel nulla. Oggi la macabra scoperta: il cadavere è stato ritrovato in un sacco della spazzatura, nei pressi di un fiume, fatto a pezzi e con segni di tortura.

Sui fatti sta indagando la polizia: si tratta di una zona in cui sono attive diverse bande criminali.