Un agricoltore di Cogorno ha pensato bene di dar fuoco all’erbacce di notte, allarmando così i vicini che hanno avvertito le forze dell’ordine.

L’intervento dei carabinieri

L’episodio è accaduto in via Belvedere a Cogorno. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno chiesto al signore, 38 anni, di spegnere il fuoco. L’uomo, con precedenti, ha iniziato così ad attaccare verbalmente i militari. Per lui è scattata una denuncia per inosservanza delle regole per appiccare il fuoco e dovrà pagare una multa di 2mila euro.