Una lite generatasi, parrebbe, dai tempi di attesa per una visita nell’area del triage del pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna: questo avrebbe portato nei giorni scorsi un uomo – un chiavarese di 48 anni – a dare in escandescenze, sino a lanciare un porta ombrelli contro la vetrata del banco, incrinandola. Si è così dunque reso necessario l’intervento di un equipaggio della Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sestri Levante, che, dopo aver identificato l’uomo – che è risultato già gravato da pregiudizi di polizia – lo ha deferito in stato di libertà per danneggiamento.