Ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato di Chiavari hanno arrestato un lavagnese di 39 anni per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto

Lo avevano già denunciato, durante l’operazione “Chez Vous” di qualche giorno fa, perché trovato in possesso, presso la sua abitazione, di 100 grammi di marjuana che il 39enne era solito trasportare e vendere a bordo della sua Ape Car.

Nonostante ciò l’uomo, ieri pomeriggio, è stato visto dagli agenti appostati nei pressi della sua abitazione, intraprendere svariati viaggi da casa verso il porto turistico di Lavagna.

Gli operatori hanno così deciso di seguirlo ”pizzicandolo” mentre entrava all’interno di un box, preso in affitto senza regolare contratto, dove aveva nascosto 1,800 kg di marjuana, un bilancino di precisione e svariate banconote.