È il Secolo XIX di stamani a ricostruire l’incidente stradale avvenuto nella notte fra venerdì e sabato a Carasco, che ha visto un’auto travolgere uno scooter su cui era a bordo una coppia. A causare l’incidente, come ha raccontato la stessa donna 49 enne che era al volante dell’automobile, sarebbe stato un colpo di sonno, che l’ha portata ad invadere la corsia opposta, sulla quale stava giungendo lo scooter guidato da Daniele Mariani, 29 anni, e con in sella dietro di lui Desideria Cella, 23enne di Santo Stefano d’Aveto. Uno schianto violento, in cui il mezzo a due ruote ha ovviamente avuto la peggio, e con conseguenze gravi per la giovane della val d’Aveto: trasportata in massima urgenza all’ospedale San Martino di Genova, è ora lì ricoverata in rianimazione in prognosi riservata, mantenuta in coma farmacologico dall’equipe medica. Meno grave Mariani, ricoverato invece al Galliera, per lui una prognosi di 40 giorni, mentre illesa l’automobilista. Ulteriori accertamenti sulla dinamica dell’incidente saranno svolti dai Carabinieri della Compagnia di Chiavari.