Non è ancora stata stabilita una data per le esequie di Nicola Decio, 52 anni, che mercoledì scorso ha perduto la vita in un terribile incidente stradale in A12, nel tratto fra Recco e Rapallo. Dopo un primo impatto, dal quale era uscito illeso, Decio era sceso dall’auto per sincerarsi delle condizioni dell’altro automobilista: in quel momento è sopraggiunta un’altra auto che lo ha travolto, senza lasciargli alcuno scampo. L’uomo, sebbene si fosse da alcuni anni trasferito a Campomorone per la propria attività imprenditoriale, era di Sestri Levante e lì stava tornando la sera fatale. L’attesa per i funerali – che, come riferisce il Secolo XIX di oggi, saranno presumibilmente in forma privata per volontà dell’affranta famiglia – è dovuta ai necessari rilievi per la ricostruzione delle dinamiche dell’incidente e mortale e delle eventuali responsabilità.