L’incidente di ieri pomeriggio sulla A12 tra le uscite di Sestri Levante e Lavagna ha mandato in tilt il traffico su tutto il Tigullio.

L’impatto mortale

Poco prima delle 14 un autorimorchio carico di fiori si dirige verso Genova quando il conducente perde improvvisamente il controllo del mezzo girando bruscamente a sinistra. L’impatto con una bisarca carica di automobili è devastante. I due automobilisti dell’autorimorchio sono morti sul colpo: Lorenzo Borgonovo 49 anni, Tarsio Andreade, 24 anni.

Non sono ancora chiare le cause dell’incidente visto che in quel tratto non c’è alcun cantiere. Le forze dell’ordine che stanno indagando sulla dinamica ipotizzano che possa trattarsi di un malore del conducente o di un guasto del mezzo a far sbandare l’autorimorchio.

Traffico in tilt fino a sera

Ieri pomeriggio tutto il traffico autostradale si è spostato inevitabilmente sull’Aurelia causando code infinite. Il tratto Sestri Levante – Lavagna richiedeva quasi due ore di percorrenza. Gli ingorghi sono arrivati anche a Rapallo mettendo in ginocchio l’intera viabilità del Tigullio. Intorno alle 21.30 l’autostrada è stata riaperta e questa mattina la situazione sulle strade sembra tornata alla normalità. Poco dopo la riapertura però l’uscita di Lavagna è stata nuovamente chiusa probabilmente per completare le operazioni di bonifica.

Leggi anche:  Auto cappottata a Rapallo