È stata anche sanzionata amministrativamente – in aggiunta alla denuncia per incendio boschivo colposo – l’escursionista che si era resa responsabile dell’incendio del 29 gennaio scorso al Parco di Portofino, nato da alcune cartacce bruciate e che si era esteso sino a necessitare persino l’intervento di un canadair. Ma non solo: come sottolinea il Secolo XIX di oggi, nell’ambito i Carabinieri Forestali di Rapallo hanno anche elevato altre 6 multe ad altrettanti cittadini del Tigullio per abbandono di rifiuti, per un totale di 6mila euro: gettati nei boschi del territorio, in aree di pregio, rifiuti di ogni genere, compresi veicoli, a due e quattro ruote, destinati alla rottamazione. La bonifica dei luoghi interessati sarà gestita dai rispettivi Comuni di competenza.