È stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Sestri Levante per violenza, minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di servizio di pubblica necessità un operaio palermitano 24enne residente a Cogorno. Il deferimento segue l’episodio avvenuto in al pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna: qui il giovane era andato in escandescenza pretendendo di essere visitato con priorità anziché attendere il proprio turno, finendo con l’aggredire e mettere le mani addosso a due infermieri ed una dottoressa, oltre a sfogarsi anche sulle lettighe del reparto.