E’ mancato nella giornata di ieri, domenica 18 agosto, Ugo Signorini, 84 anni, rappresentante della corrente di sinistra della Democrazia Cristiana, consigliere regionale dal 1975 al 1990, assessore regionale all’Urbanistica dal 1986 al 1990. Varò per primo in Italia il piano paesistico approvato dalla Regione Liguria. Nel 1990 venne candidato a sindaco di Genova dalla Dc, suoi principali avversari Mauro Sanguineti e Alfredo Biondi, ma nonostante il buon risultato ottenuto, allora non esisteva ancora l’elezione diretta, il consiglio comunale votò alla massima carica il socialdemocratico Romano Merlo. Signorini era molto amato dai sindaci del Tigullio con in quali instaurò sempre un dialogo costante al momento di predisporre il piano paesistico. Il funerale sarà recitato nella sera di oggi, lunedì 19 agosto alle 18.30, presso la cappella dell’ospedale Galliera di Genova mentre i funerali si svolgeranno domani martedì 20 agosto a Mantova sua città natale.