Si era fatto accreditare una somma di denaro sulla propria carta PostePay, fingendo, poi, di averla smarrita.

Vittima un 36enne di Cogorno

Dopo la denuncia querela di un 36enne abitante a Cogorno, i carabinieri hanno ricostruito l’accaduto e sono risaliti ad un 22enne di nazionalità egiziana, residente in provincia di Milano, con precedenti penali, con il quale il 36enne aveva intavolato una compravendita. L’uomo è accusato di frode informatica. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.