Follia a Lavagna, un cittadino di nazionalità marocchina bloccato da due persone dopo aver danneggiato in pieno giorno diversi motorini

Danneggia motorini e cassonetti in corso Buenos Aires

Follia a Lavagna, nel tardo pomeriggio di ieri. Attorno alle 17:30 un uomo di origine marocchina ha danneggiato diverse macchine e motorini in corso Buenos Aires. Danneggiate anche alcune vetrate dei negozi della via, e rovesciati diversi bidoni della spazzatura, alcuni lanciati dall’uomo in mezzo alla strada. L’uomo è stato fermato, in un primo momento, da due cittadini lavagnesi, un uomo e una donna, che gli hanno chiesto spiegazioni sul proprio comportamento, con i quali ha reagito aggressivamente.

L’uomo è stato bloccato dai Carabinieri di Sestri Levante

A seguito della colluttazione con la coppia, l’uomo ha tentato di scappare, ma è stato definitivamente fermato dai Carabinieri di Sestri Levante, mentre attraversava il ponte sul fiume Entella. A dare l’allarme, alcuni automobilisti che hanno contattato il 112 e che mentre percorrevano la via hanno assistito alla scena.

Leggi anche:  Rapallo, Tigulliana con Dori Ghezzi
Uno dei motorini e dei bidoni rovesciati ieri pomeriggio a Lavagna. Foto tratte dalla pagina facebook dei mugugni del Comune di Lavagna