Il numero dei morti per il crollo del ponte Morandi a Genova, al momento, è salito a 22 morti, tra cui un bambino. Secondo quanto riferisce il vice ministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi che è sul posto in contatto con le forze dell’ordine. Quattro le persone estratte vive. Altre due sono rimaste ferite in modo grave perché travolte nelle proprie abitazioni, rimaste schiacciate dal crollo della struttura.

Due persone sono rimaste ferite in modo grave perché travolte nelle proprie abitazioni, rimaste schiacciate dal crollo della struttura

I soccorritori hanno trovato diversi mezzi schiacciati sotto le macerie con persone morte all’interno. I mezzi coinvolti sarebbero decine. Diverse auto sono incastrate e schiacciate tra le macerie del ponte mentre alcuni mezzi pesanti sono finiti nel greto del torrente Polcevera dopo un volo di 45 metri.