Sono scattate le manette per S.P., 41enne commesso di un supermercato di Recco. Accusato di spaccio, le forze dell’ordine lo hanno fermato proprio sul posto di lavoro.

Trovato 1 chilo e 300 grammi di hashish nello spogliatoio del market

L’uomo è conosciuto da tutti i residenti che mai avrebbero pensato potesse essere uno dei principale spacciatori di Recco. Le forze dell’ordine indagano sul 41enne che ormai da tempo dichiarava con clienti e amici di non accontentarsi più del suo lavoro all’interno del supermercato. Dopo una lunga serie di indagini i carabinieri, guidati dal maresciallo Amedeo Bartoli, hanno fermato l’uomo sul posto del lavoro. I militari hanno così trovato 1 chilo e 300 grammi di hashish in una sacca da palestra custodita nello spogliatoio del market.