I carabinieri, durante alcuni controlli tra Chiavari e Zoagli, hanno trovato all’interno di un’automobile 200 artifizi pirotecnici.

Sequestrati 200 artifizi pirotecnici

La vettura appartiene ad un 29enne della zona che è stato denunciato dalle forze dell’ordine per “vendita abusiva di artifizi pirotecnici”. Il giovane chiavarese aveva intenzione di vendere circa 200 artifizi pirotecnici, di categoria proibita, in vista del capodanno.