E’ arrivato il primo arresto da parte dei carabinieri di Sestri Levante. Si tratta di un 49enne genovese che nella giornata aveva messo a segno tre colpi negli stabilimenti balneari di Cavi.

L’arresto

I militari hanno sorpreso l’uomo all’interno di uno degli stabilimenti di Cavi mentre cercava di portare via bottiglie di superalcolici e birra dal bar. Per l’uomo sono scattate le manette e poco dopo ha ammesso di avere un complice, un marocchino di 31 anni che però è riuscito a fuggire. Ora i carabinieri sono sulle tracce del 31enne. Da maggio fino a pochi giorni fa sono stati 12 i colpi messi a segno negli stabilimenti.