Nel primo pomeriggio di ieri in piazza Mazzini a Casarza Ligure, una coppia cedeva diverse dosi di eroina, circa 4 grammi, ad uno sconosciuto. I tre sono stati notati e bloccati dai carabinieri della Compagnia Carabinieri di Sestri Levante e della stazione di Casarza Ligure.

Lui ha 31 anni, lei 26, entrambi residente a Casarza Ligure

Il compratore, un 33 enne che vive Moneglia, sarà segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo come assuntore di droghe. Identificati gli spacciatori, un 31enne, con pregiudizi di polizia, di Casarza Ligure, una donna di 26 anni originaria di Como ma domiciliata nel paese della Val Petronio che sono stati sottoposti a perquisizione personale e domiciliare.  I due sono stati trovati in possesso di ulteriori due dosi di eroina, materiale per il taglio e il confezionamento e la somma di 1200 euro provento dell’illecita attività, sequestrati unitamente alla droga. La coppia è stata tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.