I mobili antichi e la loro resistenza. La caratteristica principale di un “mobile antico” è la sua capacità di riuscire dopo secoli a svolgere la funzione iniziale. Un pezzo antico si distingue da uno semplicemente “vecchio” per lo stile, per il colore vivo e brillante del legno che riappare dopo una fase di lucidatura e dal rimanere quasi intatto anche se attaccato dai tarli (grazie all’alta qualità del materiale utilizzato).

Un pezzo d’antiquariato

Chi desidera ornare la propria casa con un pezzo d’antiquariato può iniziare a frequentare fiere e mostre di settore. Così potrà farsi un’idea di quello che cerca. Per l’acquisto però è sempre meglio rivolgersi ad un antiquario di fiducia per avere la garanzia di autenticità e non rischiare di comperare un “falso”.

Show-room per mobili antichi

Esistono show-room specifici per l’antiquariato di lusso. Sono delle vere e proprie gallerie d’arte, dove su richiesta vengono rilasciate perizie e certificati di datazione, provenienza e valore del mobile. Per chi ama l’azzardo invece può partecipare ad un’asta, soprattutto in Inghilterra e Francia (le più famose vengono organizzate stagionalmente) dove è possibile fare dei veri e propri affari!