Nuovo polo sociosanitario: gara d’appalto conclusa. Presto al via i lavori di riqualificazione dell’immobile comunale di via Annuti che un tempo ospitava la Guardia Forestale, ubicato all’interno del lascito di cui fa parte anche Villa Sottanis. «L’intervento prevede la realizzazione di un ampio locale da destinare a sede della Croce Verde, insieme a un’area dedicata a servizi sociosanitari da concordare con Asl 4, che già si è resa disponibile ad una collaborazione per offrire un punto di assistenza ai nostri concittadini – spiega il sindaco Giovanni Stagnaro – . I militi avranno finalmente una sede ancor più funzionale e adeguata alle esigenze del loro indispensabile e gratuito servizio a favore della comunità, e sarà possibile inoltre fornire uno spazio da adibire a punto prelievi anche alla nostra Avis». Al piano terra della palazzina, che anticamente ospitava la scuderia della vicina villa, verrà collocata la reception con sala d’attesa e area destinata a servizi socio sanitari, mentre al piano superiore verranno creati gli alloggi, la zona vettovagliamento, e un’ala dedicata al deposito materiali e strumentazioni. «Sarà l’occasione per riqualificare anche l’area esterna e il limitrofo “carrugio” di via Piazze, che rappresenta un ulteriore strada d’accesso alla scuola media – precisa il primo cittadino – . L’intervento complessivo è frutto di un importante lavoro progettuale, avendo l’immobile una valenza storico culturale, e ha visto il coinvolgimento di vari enti pubblici competenti, tra cui Soprintendenza e Anas. Sarebbe significativo consegnare ai  nostri militi la nuova sede e altresì presentare la nuova ambulanza per cui è in corso la raccolta fondi».