I bambini di Valgreghentino, insieme agli alunni dell’Istituto Comprensivo di Santa Margherita Ligure e ai piccoli portofinesi, hanno piantato – questa mattina, nella passeggiata che dalla Ciapella conduce fino a Castello Brown – un giovane esemplare di pino marittimo a memoria di quanto accaduto durante la terribile mareggiata che ha colpito il Tigullio e Portofino nell’ottobre del 2018.
“Siamo più forti del vento”, è questo il titolo della poesia che i piccoli studenti hanno voluto dedicare – e leggere – in occasione della giornata che commemora la terribile mareggiata di un anno fa.
“Grazie, davvero grazie – ha detto il sindaco Matteo Viacava – vedere tutti questi bimbi nel nostro Borgo è meraviglioso. Ed è ancora più meraviglioso il fatto che abbiano voluto aiutarci attivando una vera e propria raccolta per l’acquisto dell’albero”.
Presenti alla piantumazione del pino marittimo, insieme al Primo Cittadino Matteo Viacava, anche il vice sindaco Giorgio D’Alia e la consigliera al Commercio Margherita Gimelli. Insieme a loro anche l’assessore all’Agricoltura di Regione Liguria Stefano Mai con il consigliere Franco Senarega.
Dopo aver messo a dimora l’esemplare, la delegazione – composta dalle insegnanti, dagli alunni della scuola lombarda e ligure insieme ai genitori – ha proseguito il sentiero fino a Castello Brown, qui – dopo lo scambio di omaggi – il sindaco Viacava ha guidato i visitatori tra le sale, affacciate sul mare, del Castello; mostrando anche la realtà immersiva allestita, due anni fa, nella torre di uno dei simboli portofinesi.