Le segreterie regionali liguri dei sindacati Filt, Fit, UiltI, Ugl, Fast e Orsa hanno proclamato uno sciopero del personale viaggiante della Direzione regionale Liguria di Trenitalia.

Sciopero

Braccia incrociate dalle 21.00 di sabato 25 alle 21.00 di domenica 26 gennaio, con inevitabili disagi per il trasporto ferroviario. Le organizzazioni sindacali avevano chiesto risposte concrete alle carenze di organico alla base dello sciopero del 24 novembre scorso, risposte non arrivate.

“Le ultime assunzioni (solo 2 capitreno e 11 macchinisti per la Liguria sulle 400 assunzioni previste a livello nazionale entro la fine dell’anno), infatti, non sono assolutamente adeguate a dare copertura alle carenze di organico, considerato anche il tempo necessario alla formazione che non renderà disponibili i macchinisti prima di un anno abbondante”.

Nel trasporto regionale, anche per Genova e la Liguria, sono stati istituiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 dei giorni feriali). Qui è possibile consultare l’elenco dei treni regionali garantiti in Liguria in caso di sciopero.