Il maltempo torna sulla Liguria con piogge diffuse, temporali, venti di burrasca e mareggiate.

Torna il maltempo, è nuovamente allerta gialla

Arpal ha emanato una nuova allerta gialla, che comprende tutti i bacini piccoli e medi della regione dalle 9 alla mezzanotte di domani, mentre i bacini grandi del Levante (zone C ed E) saranno in allerta solo tra le 18 e la mezzanotte.

La situazione

Nuova fase perturbata in arrivo per la Liguria che sarà interessata dai fenomeni dalle prime ore di domani, sabato 2 novembre. Si inizia con la fase pre frontale che precede la perturbazione atlantica vera e propria, attesa per domenica. Avremo precipitazioni anche a carattere di temporale forte dapprima a Ponente (con cumulate elevate) che poi, nel corso della mattinata, si estenderanno al centro Levante intensificandosi. Anche nella parte orientale della regione sono attese cumulate elevate; la persistenza delle piogge potrà provocare dal pomeriggio innalzamenti moderati dei livelli anche sui corsi d’acqua maggiori. Una breve pausa tra la tarda serata di sabato e le prime ore di domenica sul Centro Ponente e poi ecco il passaggio del fronte vero e proprio che porterà altri rovesci e temporali in transito sul territorio regionale. Le precipitazioni andranno lentamente attenuandosi a iniziare da Ponente tra la serata di domenica e le prime ore della notte di lunedì. Attenzione anche al rinforzo dei venti che potranno essere caratterizzati da raffiche di burrasca e soprattutto al mare che nella giornata di domenica aumenterà fino ad agitato o molto agitato con mareggiate di Libeccio da Ponente a Levante.

Leggi anche:  Iml, oggi sciopero di 8 ore dei lavoratori

Le previsioni

Oggi, venerdì 1 novembre: nulla da segnalare.

Domani, sabato 2 novembre: la parte prefrontale di una perturbazione atlantica determina precipitazioni sparse già dalla notte in estensione ed intensificazione nel corso del mattino; temporanea attenuazione dei fenomeni sul Centro Ponente in serata; previste intensità moderate su A, C e quantitativi significativi su B, D, E, elevati su A, C. Alta probabilità di temporali forti o organizzati su tutte le zone. Dal pomeriggio venti in rinforzo con possibili raffiche fino 50-60 km/h da Sud-Est su C e da Nord, Nord-Ovest su B e D.

Dopodomani, domenica 3 novembre: il passaggio del fronte favorisce dal mattino rovesci e temporali in estensione da Ponente al resto della regione: previste intensità moderate su B, C, E e cumulate significative su A, B, E, elevate su C. Alta probabilità di temporali forti o organizzati su tutte le zone. Venti forti da Sud Ovest con raffiche fino a burrasca (60-70 km/h) su A, C e localmente su B dove in serata ruoteranno da Nord Ovest. Moto ondoso in aumento dal mattino fino ad agitato con mareggiata intensa di libeccio, in particolare dal pomeriggio, su tutte le zone.