Incontro definito dai partecipanti più che positivo, questo pomeriggio al Convento dell’Annunziata di Sestri Levante. Buona la prima per il Tavolo del turismo a cui hanno partecipato sindaci e assessori competenti del comprensorio.

Tavolo del Turismo, ok la prima riunione

Alla presenza degli amministratori delle città di Sestri Levante, Moneglia, Chiavari, Lavagna, Rapallo, Santa Margherita Ligure, (e con assenti giustificati che hanno comunque aderito al progetto, Zoagli e Portofino), c’è disponibilità a collaborare. Si riprende, dunque, un dialogo che mira ad avere un unico marchio per tutto il comprensorio, integrando tutte le peculiarità del territorio; dalla gastronomia alla sport, dal mare agli eventi.

Tavolo del Turismo la soddisfazione del sindaco di Sestri Valentina Ghio

“Il Tigullio riparte coeso dal turismo – ha scritto su facebook il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio -. Questo pomeriggio al Convento dell’Annunziata, il primo incontro del Tavolo per il Turismo che ha visto la partecipazione dei Comuni del Tigullio. L’obiettivo è quello di impostare un percorso di lavoro di territorio condiviso, che guardi al turismo a 360 gradi, dagli aspetti promozionali ai servizi, alle manifestazioni, alla cultura, ai trasporti.  Un primo incontro molto positivo che ha confermato la volontà del territorio di lavorare insieme, partendo da aspetti di più facile approccio, come le manifestazioni o il patrimonio culturale, per arrivare a elementi più strutturali come la definizione di un marchio e di un piano strategico del Tigullio che includa la comunicazione e la promozione della destinazione”.

Il prossimo appuntamento del Tavolo del Turismo del Tigullio sarà martedì 6 novembre, aperto agli operatori di settore.