Continuano i lavori per il ripristino della Strada Provinciale 227 di Portofino che nei giorni scorsi ha visto lo smontaggio della passerella, spostando contestualmente il passaggio dei pedoni sul tratto già asfaltato negli orari previsti e consentendo le opere di posa dei sottoservizi, in vista della riapertura a senso unico alternato prevista per sabato 13 aprile, ma sono molti i segnali di ritorno alla normalità che giungono dal borgo, a partire dal possibile transito per interventi dei mezzi di soccorso, che dopo il nulla osta di Città Metropolitana di Genova al loro passaggio consentono l’accesso a pompieri ed ambulanze sulla strada di cantiere.

Strada per Portofino, segnali di normalità

E’ il consigliere delegato alla Viabilità Franco Senarega che, seguendo da vicino le attività, spesso direttamente dal cantiere, dichiara: “E’ di lunedì 11 Marzo l’ultimo intervento nel borgo di una squadra dei Vigili del Fuoco, impegnata per il soccorso ad un cane caduto da una scogliera di oltre 15 metri, azione che fino a pochi giorni fa sarebbe stata molto complessa a causa della impossibilità di far transitare mezzi di dimensioni importanti come quello utilizzato per tale salvataggio. Inoltre – continua Senarega – è stato autorizzato da Città Metropolitana anche il transito dei mezzi di nettezza urbana del comune di Portofino nella fascia oraria di fermo cantiere, al fine di consentire un più agevole smaltimento dei rifiuti e garantendo un ritorno alla normalità sotto tale aspetto sia per tale comune che per il borgo di Paraggi, abitato che pur ricadendo nel Comune di Santa Margherita era servito, per quanto riguarda lo nettezza urbana, dai mezzi di Portofino“