Fingeva di essere un console, arrestato dai carabinieri un 51enne.

Esibiva un passaporto contraffatto

L’equipaggio della Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chiavari e il personale della locale Stazione Carabinieri, al termine di accertamenti, hanno tratto in arresto un 51enne genovese, Alessandro Monte, gravato di pregiudizi di polizia, residente negli Emirati Arabi, ma domiciliato a Leivi. L’uomo, fermato per un controllo, dichiarava falsamente di appartenere ad un corpo diplomatico: esibiva infatti un passaporto, risultato poi contraffatto, quindi, sequestrato e consegnato all’ufficio falsi documenti della Polizia Municipale di Genova, per ulteriore esame tecnico. In mattinata è stato processato con rito direttissimo.