Ha funzionato bene, anche dopo l’avvio della fase di emergenza seguita al crollo di Ponte Morandi, il servizio Airport Shuttle, con collegamenti quotidiani dal Tigullio all’aeroporto Cristoforo Colombo.

“Ci sono le condizioni per attivare il servizio anche nel periodo invernale”

“Certamente il servizio proseguirà senza alcuna sosta fino al 30 settembre, per dare compertura anche all’importante fase legata all’apertura dekl Salone Nautico di Genova – conferma Franco Malerba, vice presidente di Atp Esercizio – in questo periodo abbiamo coperto i costi senza problemi e questo fa ben sperare rispetto alle prossime settimane. Siamo molto soddisfatti”.

Airport Shuttle aveva preso l’avvio il 16 luglio scorso e si è rivelato un servizio altrettanto soddisfacente anche dal punto di vista
qualitativo: mai un ritardo e mai un disservizio, nonostante le criticità autostradali che pure ci sono state nelle giornate scorse. Non è un caso che la soddisfazione espressa dai viaggiatori è stata elevata e non si sono segnalate lamentele o proteste. Tanto che Claudio Garbarino, consigliere delegato ai trasporti per la Città Metropolitana, si sbilancia:

“Credo che ci siano le condizioni perché si possa immaginare anche un servizio che prosegua per tutta la stagione invernale”.