Il consigliere di minoranza Marco Conti denuncia nuovamente lo stato di degrado della passerella pedonale che conduce al porto.

Le dichiarazioni di Conti:

“Da oltre due mesi il primo tratto della passerella pedonale che conduce al porto (realizzata e inaugurata tra il 2009 e il 2010) è interdetta al pubblico per motivi di sicurezza a seguito dell’ ultima mareggiata del 29-30 ottobre 2018. E’ evidente che nel tratto centrale si è verificato un cedimento, tra l’altro visibile a occhio nudo.

Costata oltre € 300.000,00, le segnalazioni sulle problematiche di questa struttura si susseguono fin dal 2011 e in più occasioni è stato ribadito, anche in Consiglio Comunale nel 2014 e 2016, che il materiale utilizzato (acciaio Corten) se a contatto diretto con il mare perde le sue note caratteristiche di resistenza.

Visto il continuo e preoccupante degrado della struttura appare logico pensare che l’intervento di manutenzione di oltre due anni fa è servito a poco.

Pertanto ho ritenuto presentare un’interpellanza in Consiglio Comunale affinché:

· Venga effettuata una perizia tecnica sulla situazione della passerella, in particolare sulle condizioni dell’acciaio corten, finalizzata a garantire la sicurezza della struttura e dei pedoni che vi transitano;

· a mettere in atto tutte le verifiche sia di rispetto dei termini contrattuali nonché degli interventi straordinari effettuati dall’ impresa esecutrice dei lavori alcuni anni fa”.