Sono disponibili sul sito della Regione i moduli per la segnalazione dei danni subiti da privati, attività economiche e imprese agricole a causa dell’ondata di maltempo che ha colpito nei giorni scorsi la Liguria, in particolare il Tigullio Orientale e la Val di Vara.

Modulistica per il risarcimento dei danni dovuti al maltempo, parla Muzio

«Coloro che hanno subìto danni – spiega Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa della Liguria – possono presentare la segnalazione compilando l’apposita scheda reperibile sul sito web della Regione e consegnandola entro 30 giorni dalla data dell’evento calamitoso presso il Comune di pertinenza per ciò che concerne i privati, presso la Camera di Commercio per ciò che concerne le attività economiche, presso l’Ispettorato agrario di riferimento per ciò che concerne le imprese agricole. Non occorre in questa prima fase allegare una perizia – prosegue Muzio – ma è sufficiente una stima dei danni corredata da documentazione fotografica il più accurata possibile. La consegna può avvenire anche tramite posta o PEC. La segnalazione dei danni è un passaggio essenziale per poter nel prossimo futuro accedere a possibili forme di risarcimento», conclude il consigliere regionale di Forza Italia, che resta a disposizione per qualsivoglia ulteriore chiarimento in merito.

Leggi anche:  La delegazione ligure degli studenti alle Foibe

Qui il link per accedere alla modulistica: https://www.regione.liguria.it/homepage/protezione-civile- ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni.html