Venerdì 30 Maggio alle ore 17,30 nel negozio di Alfana (spazio di via Martiri della Liberazione di Chiavari) ci sarà l’inaugurazione della mostra “Qui Quo Quadri” realizzata dagli studenti del Caboto di Chiavari con la supervisione dei docenti Sabrina D’Isanto e Daniele Secli.

L’alternanza scuola-lavoro diventa benefica

Da alcuni anni agli studenti delle scuole superiori è richiesta la partecipazione a esperienze di alternanza scuola lavoro: per alcuni periodi dell’anno, i ragazzi vengono inseriti all’interno di aziende per avere un contatto diretto e formativo con il mondo del lavoro. Anche Alfana, azienda di rilievo internazionale nella produzione di borse e pelletteria, attiva da quarant’anni sul nostro territorio, è coinvolta in questi percorsi. Una delle novità di quest’anno è la creazione di una mostra: gli stagisti, provenienti dall’Istituto Caboto (indirizzo tecnico grafico), con diversi scarti di lavorazione delle borse, cuoio e vari tipi di pelle e stoffe hanno creato dei quadretti. A loro è stato chiesto a chi donare il ricavato e sono stati scelti i bambini dell’ospedale Gaslini.

Leggi anche:  Crisi Air Italy: a rischio 1500 posti di lavoro, sciopero il 25 febbraio

I ragazzi si sono divertiti a mettere insieme diversi tipi di pelli colorate e diversi materiali, realizzando, oltre ai quadretti anche portachiavi e pupazzetti; uno dei ragazzi ha, inoltre, creato diversi tipi di collane, bracciali e collari per cani e gatti. Quadri ideati con amore e voglia di fare, soprattutto per riuscire a donare un aiuto concreto ai bambini ricoverati nell’ospedale genovese.

I ragazzi hanno risposto in maniera entusiastica all’iniziativa, riporta il Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni, che li cita: «Ci siamo trovati molto bene, abbiamo imparato a rapportarci col mondo del lavoro, capendo cosa significa dirigere un’azienda e contribuire al suo successo. Divertendoci, abbiamo anche creato dei quadretti simpatici. Se dovessimo consigliarvi quale quadro comprare, sceglieremmo i più elaborati e carini, come The Lunar Boot, Skyline, Sull’eclissi lunare, Il gatto, Il riccio e il bradipo, Sole e nuvola e Il topolino».