Prociv Liguria si stringe al dolore dei familiari delle vittime che esattamente una anno fa hanno perso la vita nel crollo del ponte Morandi.

Le dichiarazioni:

“È difficile trovare parole che possano far dimenticare il dolore per l’assurda scomparsa di quelle 43 persone che un anno fa sono state tradite dal destino. Alle 11,43 del 14 agosto la vita di tante Famiglie e di una intera città cambiò per sempre. Prociv Arci Liguria e tutte le Associazioni che ne fanno parte, si stringono in un grande abbraccio con le famiglie delle vittime, nella speranza che l’innocenza della loro morte possa migliorare il futuro del nostro Paese”.