Anche quest’anno in occasione della festività del Primo Maggio, Atp Esercizio garantirà il collegamento dei bus turistici sulla tratta tra Rapallo e Portofino via Santa Margherita.

Il prezzo a bordo autobus sarà di 4 euro solo andata e 6 euro andata e ritorno

Per l’occasione e solamente nella giornata del Primo Maggio, viene attivata una dita dedicata, la 882, con partenza dei bus dal casello autostradale di Rapallo “Edicola Sant’Anna” e arrivo a Portofino. Il primo bus da Rapallo partirà alle 8.30 e l’ultimo alle 19.20. Da Portofino il primo bus lascerà il borgo alle 9.20 e l’ultimo della giornata alle 20.05. la frequenza media sarà di un mezzo ogni mezz’ora e il tragitto toccherà le tre località turistiche del Tigullio: Rapallo, Santa Margherita e Portofino.

Un anno fa nella giornata del primo maggio 2018, sulla linea dei record erano stati trasportati 2.500 passeggeri. Quest’anno potrebbero anche aumentare ulteriormente, vista la forte promozione turistica che è stata fatta sul Tigullio dopo la riapertura della strada provinciale 227.

“Siamo pronti a fare fronte all’arrivo di tante persone, grazie a un meccanismo ormai rodato. I rischi di ritardi e rallentamenti, come è accaduto in alcuni momenti a Pasqua, riguardano il tratto cittadino di Santa Margherita dove soprattutto nel tardo pomeriggio si creano code in direzione Rapallo, per il cosiddetto rientro. Con quattro mezzi di ultima generazione a disposizione siamo, comunque, pronti a tutte le evenienze” – dice Andrea Geminiani, direttore commerciale di Atp Esercizio.

Per viaggiare a bordo delle corriere della linea 882 saranno necessari i biglietti denominati “Portofino Pass” al costo di 3 euro solo andata, e 5 euro andata e ritorno in caso di acquisto in uno dei punti vendita autorizzati (per l’occasione sarà aperta la biglietteria aziendale di piazza Vittorio Veneto a Santa Margherita dalle 9.30 alle 17.15). Il prezzo a bordo autobus sarà di 4 euro solo andata e 6 euro andata e ritorno; fatti salvi ovviamente biglietti e abbonamenti dei residenti. Nel corso della giornata saranno anche effettuate verifiche del personale di polizia amministrativa riguardo i permessi di viaggio dei passeggeri.

Leggi anche:  Occupano gli appartamenti di anziani, denunciati dai carabinieri