Se la provincia con i prezzi medi a prestazione, secondo il portale di “incontri” e “valutazioni” Escort-advisor.com sono quelle di Olbia e Tempio Pausania (140 euro ad escort) e la meno cara è Enna (77), la provincia di Genova non è tra le più economiche, anzi: si piazza al 7° posto tra quelle più care. Ecco le valutazioni di escort e trans 2019 realizzate dal noto portale, che mostra oltre 930 professioniste del sesso in provincia di Genova, da Cogoleto al Tigullio.

I prezzi delle prestazioni secondo la classifica di Escort Advisor

Il prezzo medio per prestazione in provincia di Genova sarebbe pari a 132 euro.  Questo secondo il sito Escort Advisor che ha pubblicato la classifica dei prezzi delle prestazioni delle professioniste iscritte al portale.

In tutta la provincia di Genova sarebbero attive 932 escort, suddivise così per città:

Genova capoluogo: 864

Chiavari: 36

Lavagna: 7

Rapallo: 21

Sestri Levante: 4

Conegliano: 1

Si presume che il numero delle “professioniste” di Genova città non sia proprio veritiero. E’ probabile che sul loro profilo abbiano indicato Genova riferendosi alla provincia e non al suo capoluogo. E che quindi vadano distribuite in  proporzione sui principali comuni della provincia. Spiacca tuttavia il fatto che a parte Genova, tutte  le altre “sedi” di lavoro siano nel Levante.

Leggi anche:  Messa in sicurezza del litorale: previsti rilievi georadar del fondale marino

Le “migliori”

Lo stesso sito ha inoltre pubblicato le “migliori” professioniste del sesso del 2019 “proiettandole” ieri sera, mercoledì 22 gennaio, sulle facciate di tre palazzi di Milano.

Maia di Verona e Silvia di Novara sono rispettivamente la escort e la escort trans migliori d’Italia per l’anno 2019. Le classifiche però riservano sorprese e nelle top 10 risultano esserci rappresentanti da tutta Italia dalle storie particolari.