«Una visita spettacolare ed estremamente coinvolgente e professionale»: così gli studenti dell’Istituto “G. Caboto” di Chiavari hanno definito la visita alla Sede genovese di RAI 3 per partecipare al programma ideato dalla Direzione Comunicazione RAI “Porte Aperte”.

Il Caboto a Porte Aperte

La visita, studiata dalla prof.ssa Anna Maria Sanguineti, ha coinvolto la quarta grafici e gli studenti del Commerciale che già partecipano attivamente all’organizzazione ed alla realizzazione del “Festival della Parola ” di Chiavari.

Accompagnati dal Preside Glauco Berrettoni, nonché dalle docenti Anna Maria Sanguineti, Anna Maria Rocca, Alessandra Vano ed Annalisa Fornasari, sono stati accolti dal Direttore Massimo Ferrario, che ha messo a disposizione gli studi ed uno staff di giornalisti e tecnici della registrazione. Paolo Paganini, già giornalista sportivo e adesso anche invito si è trasformato in mattatore per coinvolgere attivamente gli studenti alo scopo di far meglio comprendere la realizzazione giornalistica di un servizio ed anche il relativo montaggio finale. Gli studenti, quindi, hanno potuto realizzare un vero telegiornale, sia pure in forma ridotta, e montarlo loro stessi.

Leggi anche:  Carabinieri di Sestri Levante, cambio della guardia

Al termine della giornata, il Dirigente Scolastico Glauco Berrettoni ha consegnato come ringraziamento una targa ricordo del Caboto con la motivazione “A RAI 3, per l’attività didattica a favore delle scuole”.