Sono salite a 43 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova, dopo il ritrovamento nella notte del corpo di Mirko Vicini e la morte di uno dei feriti, Marian Rosca. A questo punto non risultano più dispersi, sebbene si scavi ancora: restano, tuttavia, 9 feriti, di cui 2 versano ancora in condizioni critiche.

  • Mirko Vicini, 30 anni, operaio Amiu e il collega Bruno Casagrande, 57 anni
  • Marian Rosca, 36 anni e il collega Anatoli Malai, 44 anni, camionisti
  • Cristian Cecala, Dawna Cecala e la figlia Kristal di 9 anni, famiglia di Oleggio
  • Andrea Vittone, Claudia Possetti e i figli Manuele e Camilla di 16 e 12 anni, famiglia di Pinerolo
  • Roberto Robbiano 44 anni, Ersilia Piccinino 41 anni e il figlio Samuele, 8 anni, famiglia di Campomorone
  • Alberto Fanfani, 32 anni, e la sua fidanzata Marta Danisi, 29 anni
  • Stella Boccia, 24 anni, e il fidanzato Carlos Jesus Erazo Truji, 27 anni
  • Giovanni Battiloro, 29 anni, Antonio Stanzione, 29 anni, Gerardo Esposito, 27 anni, Matteo Bertonati, 27 anni: i quattro amici di Torre del Greco
  • Axelle Place, 20 anni, Nathan Gusman, 20 anni, Melissa Artus, 22 anni e William Pouza, 22 anni: sono le vittime francesi
  • Juan Ruben Figueroa Carrasco, 59 anni, Leyla Nora Rivera Castillo, 48 anni, Juan Carlos Pastenes, 64 anni: le vittime cilene
  • Admir Bokrina, 32 anni e Marius Djerri, 22 anni: i due ragazzi albanesi morti
  • Henry Diaz Henao, 38 anni, di origini colombiane e residente da molti anni nella nostra Uscio
  • Luigi Matti Altadonna, 35 anni
  • Francesco Bello, 42 anni
  • Giovanna Bottaro, 43 anni
  • Elisa Bozzo, 34 anni
  • Andrea Cerulli, 48 anni
  • Alessandro Campora, 55 anni
  • Giorgio Donaggio, 57 anni
  • Vincenzo Licata, 58 anni
  • Alessandro Robotti, 50 anni
  • Gennaro Sarnataro, 43 anni
  • Angela Zerilli, 58 anni