Oggi la Liguria e l’Italia intera si fermano per ricordare il primo anniversario del crollo del Ponte Morandi che il 14 agosto del 2018 ha fatto 43 vittime.

“Ci stringiamo ancora alle famiglie delle vittime nel ricordo dei loro cari – ha detto il Presidente Giovanni Toti – il pensiero va, in primo luogo, ai nomi e ai volti di chi ha pagato un prezzo troppo alto in uno dei momenti più difficili della nostra storia recente. È compito e dovere delle istituzioni custodire e promuovere la memoria di fatti così tragici, anche per costruire le condizioni perché non si ripetano. E in quest’anno di duro lavoro per garantire i servizi essenziali, dalla sicurezza al diritto alla casa, dai trasporti al diritto allo studio, Genova e la Liguria hanno cominciato a scrivere una storia nuova, a guardare al futuro con speranza e ottimismo: un messaggio di tenacia e orgoglio che questa città e questa regione hanno mandato all’intero paese”.

Alle 11:36 anche il personale di Regione Liguria, insieme a tutta la città di Genova, osserverà un minuto di silenzio, mentre il sito internet, la pagina facebook e il profilo twitter ufficiali dell’Ente saranno listati a lutto per tutta la giornata.

Bogliasco

Alle ore 11 nella Chiesa Parrocchiale di Bogliasco sarà celebrata una Santa Messa in suffragio delle 43 vittime. Alle ore 11.36, durante il suono delle campane, si invita la Cittadinanza ad osservare un minuto di silenzio ed i pubblici esercenti ad abbassare le serrande. Si ringrazia per la partecipazione al ricordo del doloroso evento.

Portofino

Bandiere a mezz’asta e raccoglimento per tutte le vie del Borgo. Il Sindaco di Portofino Matteo Viacava, insieme all’amministrazione comunale, invita tutto il paese e tutti i turisti presenti per le vie a partecipare al minuto di silenzio e raccoglimento in cui Portofino si riunirà domani, alle 11.36, per ricordare le 43 persone che persero la vita nel crollo del Ponte Morandi; esattamente un anno fa.

“Impossibile dimenticare quei momenti – ricorda il Sindaco Viacava – a un anno di distanza desideriamo esprimere il nostro più profondo cordoglio verso le famiglie delle vittime. Portofino tutta si fermerà in un doloroso momento di raccoglimento”.

Rapallo

Il Sindaco della Città di Rapallo, Carlo Bagnasco insieme all’amministrazione tutta, invita la cittadinanza a ricordare le vittime di Ponte Morandi, alle 11.36, con un momento di raccoglimento, ad un anno esatto dalla tragedia.
Per chi lo desiderasse, all’ingresso del Comune in Piazza Delle Nazioni 4, si terrà un minuto corale di silenzio. Il suono delle campane cittadine si unirà nel ricordo delle vittime. Si invitano anche i commercianti a partecipare abbassando le saracinesche in concomitanza con la commemorazione.

Leggi anche:  Soccorsi durante il Trail di Portofino

Santa Margherita Ligure

Il Comune di Santa Margherita Ligure informa che saranno esposte le bandiere a mezz’asta per solidarietà alle vittime del crollo di ponte Morandi di Genova.

Si coglie l’occasione per ricordare il concerto evento a scopo benefico per raccogliere fondi in favore degli orfani delle vittime del crollo “Noi per Voi” all’anfiteatro Bindi alle 21:30 a ingresso libero.

Recco

Anche Recco si ferma per un minuto di silenzio a un anno esatto dal crollo del Ponte Morandi.

L’Amministrazione comunale invita cittadini e ospiti e tutte le realtà associative del territorio a condividere un momento di raccoglimento in memoria delle 43 vittime, alle ore 11.30 del 14 agosto in piazza Nicoloso nello spazio antistante il Palazzo Comunale. Alla commemorazione saranno presenti il vicesindaco Edvige Fanin e il presidente del consiglio comunale Paolo Nicola Badalini.

“Una tragedia che poteva essere evitata è diventato un pezzo di triste di storia non solo di Genova ma dell’Italia intera – dice il sindaco di Recco Carlo Gandolfo – ci è  sembrato doveroso invitare tutta la cittadinanza a fermarsi per un minuto partecipando a questo momento di raccoglimento in ricordo delle vittime del crollo”.

Lavagna

Il Sindaco di Lavagna Gian Alberto Mangiante ha dato disposizioni affinché alle ore 11.36, in commemorazione della tragedia avvenuta lo scorso anno del crollo del Ponte Morandi, a Lavagna le bandiere siano poste a mezz’asta e si suonino le campane delle varie parrocchie a lutto per 1 minuto.