Incontro sul commercio a Palazzo Bianco. Presenti il presidente Ascom Giampaolo Roggero, il Civ, il sindaco Marco Di Capua e l’assessore alla promozione della città, Gianluca Ratto.

Commercio i temi sul tavolo

Eventi natalizi, nuovo arredo urbano del centro, caso supermercati e l’imminente partecipazione, alla Fiera del Turismo di Rimini. Si è svolto la scorsa settimana l’incontro a Palazzo Bianco tra il sindaco Di Capua, l’assessore alla Promozione della Città Ratto, il presidente di Ascom Chiavari Roggero e alcuni esponenti del Civ del centro storico.

L’obiettivo è puntare sulla destagionalizzazione

In primo piano, la partecipazione alla fiera nazionale del turismo a Rimini, che si terrà la prossima settimana. «Ascom, Civ, albergatori e Comune parteciperanno insieme all’evento dedicato al settore – ha detto Giampaolo Roggero -. Per l’occasione si è deciso di puntare su Chiavari città dello shopping, sulla gastronomia locale e sulla destagionalizzazione del turismo, ovvero di far diventare accattivante la città anche fuori dall’alta stagione. Chiavari può decisamente riuscire a tagliarsi uno spazio importante grazie a queste eccellenze.».

Leggi anche:  Prorogata la mostra dedicata a Bartolomeo Sanguineti

Piano del commercio e arredo urbano

Altro tema la riqualificazione del centro storico con le migliorie dell’arredo urbano. «Si è deciso di partire dal progetto originale di creazione del centro storico commerciale, ma di dividere gli interventi in blocchi. Il primo blocco comprende migliorie dell’arredo urbano con bacheche, di un unico colore che segnalino le attività limitrofe al centro, nuove fioriere e portabiciclette». Sul tema dell’apertura dei supermercati, Roggero si esprime sul piano del commercio: «Come associazione diciamo sì a nuovi supermercati, ma solamente se c’è fattibilità dal punto di vista normativo».

Già confermati gli eventi e le luminarie natalizie

Natale non è ancora alle porte. Ma al termine dell’incontro, già state confermate le iniziative natalizie degli ultimi anni. Luminarie comprese. «Per periodo di Natale abbiamo confermato tutte le iniziative in collaborazione con il Comune, come avvenuto negli ultimi anni. Confermata anche la presenza delle luminarie natalizie. L’affitto sarà a carico del Civ. Il pagamento del consumo energetico a carico di Palazzo Bianco.