Chiavari: si svolgeranno oggi, lunedì 11 febbraio nel santuario di sant’Antonio, i funerali del tenente colonnello Giovanni Marabotti, molto conosciuto in città. Aveva compiuto 100 anni lo scorso 19 ottobre.

Ha  creato il Museo dei Combattenti della Società Economica

Giovanni Marabotti, cavaliere e commendatore, è mancato sabato 9 febbraio all’ospedale di Lavagna: lascia il figlio Franco, la nuora Oriana Cirialdi, il genere Mariano Brignole e il nipote Daniele.

Dopo la carriera militare che lo ha portato a diventare tenente colonnello, aveva fondato il Museo dei Combattenti della Società Economica di Chiavari, di cui era stato presidente per molti anni: grazie alla sua passione e costanza si è ampliato nel tempo ed è stato da lui ordinato e catalogato con l’aggiunta di altri reperti, cannoncino, mortaio e grosse bombe, oltre a varie illustrazioni ed a numerosi Crest Allegorici illustranti la nascita (dal 1700 ad oggi) e la gloriosa storia di tanti reparti delle FF.AA. Italiane. “Un museo della guerra per insegnare la pace“, diceva spesso. Sempre presente alla cerimonie importanti della città,  aveva compiuto 100 anni lo scorso 19 ottobre.

Leggi anche:  Liguria delle Arti - Lo spettacolo della bellezza

Ampio servizio dedicato sul prossimo numero de Il Nuovo Levante di venerdì 15 febbraio