Arpal ha confermato la chiusura dell’allerta meteo gialla per piogge e temporali sul centro-levante della regione alle ore 15 di oggi, dopo la notte passata – fortunatamente senza nuove gravi conseguenze – in allerta arancione.

La situazione

Sulla Liguria sono in atto parziali schiarite sul centro e sul ponente, in un contesto che, comunque, è ancora spiccatamente instabile, mentre nubi e qualche debole precipitazione sono presenti sul Levante della regione.

Nelle ultime 12 ore le precipitazioni si sono concentrate sul centro e sul levante della regione, in particolare nell’entroterra orientale della provincia di Genova. Sempre nelle ultime 12 ore queste le cumulate massime tutte in provincia di Genova: Barbagelata 89.2, Cabanne 82, Cichero 66.2, Croce Orero 62.6, Diga di Giacopiane 62.4. A cavallo tra la serata di ieri, giovedì 7 e la notte di venerdì 8 precipitazioni tra moderate e forti hanno interessato la zona di Genova, “spazzandola” da Ponente verso Levante con cumulata oraria massima di 45.8 millimetri a Santuario Monte Gazzo.

Le previsioni

Oggi, venerdì 8 novembre: Il transito di un sistema frontale è associato a rovesci o temporali localmente forti specie su BCE fino al primo pomeriggio. In seguito permane una spiccata instabilità con possibili rovesci o temporali sparsi, possibili su tutte le zone ma più probabili dalla serata su BCE. Bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati e danni puntuali per isolate raffiche di vento/trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. Venti meridionali localmente forti, mare in aumento fino a localmente agitato su C in serata.

Leggi anche:  Forte pioggia e vento sul Levante ligure

Domani, sabato 9 novembre: Il transito di un asse di saccatura con aria piuttosto fredda in quota favorisce ancora condizioni di spiccata instabilità con possibili rovesci o temporali sparsi fino al pomeriggio anche associati a grandine, più probabili su Centro-Levante. Bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, fulmini, piccoli smottamenti. Venti localmente forti dai quadranti settentrionali su ABD, da Sud-Est su C in mattinata. Mare molto mosso in graduale scaduta.

Dopodomani, domenica 10 novembre: Possibili deboli precipitazioni nella seconda parte della giornata in particolare su D e interno di A. Venti in intensificazione dai quadranti settentrionali fino a forti (50-60 km/h) e rafficati su ABD, localmente forti altrove.