Sono in corso i lavori di rifacimento di tratti di marciapiede in via Marconi e in via Martiri di Nassiriya.

Lavori in corso per i marciapiedi di Recco

“Si tratta – spiega Giuseppe Rotunno, assessore ai lavori pubblici – di una prima tranche di lavori facenti parte di un più generale intervento di riqualificazione del piazzale a copertura del torrente e della zona circostante”.

Il progetto è stato elaborato dalla “TIU design” del geometra Matteo De Bellis e prevede una riorganizzazione e razionalizzazione del parcheggio e dei percorsi pedonali di Largo Giovanni XXIII.

“Subito dopo aver ultimato questo primo intervento partirà il secondo lotto di lavori – prosegue l’assessore Rotunno – con il quale interverremo ancora sui percorsi pedonali, completando la riqualificazione di quelli esistenti e, soprattutto, realizzando un nuovo marciapiede che collegherà, in sicurezza, l’attraversamento pedonale su via Ippolito d’Aste con quello presente in via Marconi. Quest’ultimo verrà spostato di qualche metro avanti in modo da allargare il marciapiede e risolvere la strozzatura oggi esistente”.

Leggi anche:  Fiume di tifosi per Albissola-Pisa, Chiavari blindata

Per tutti  i percorsi pedonali interessati dai lavori è previsto l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’inserimento di un percorso tattile per gli ipovedenti.

Completata questa seconda tranche di lavori relativa ai marciapiedi, che si concluderà tra il mese di aprile e quello di maggio, il progetto elaborato dal geom. De Bellis prevede un terzo lotto di interventi con il quale si metterà mano all’illuminazione della piazza e alla realizzazione di aiuole che riqualificheranno e abbelliranno in modo significativo l’intero parcheggio.

“I costi per i lavori di riqualificazione complessiva della piazza verranno finanziati per una buona metà dai titolari della pizzeria Ponte,  ai quali – conclude l’assessore Rotunno – va ovviamente il mio personale ringraziamento per la disponibilità e la sensibilità dimostrata”.